• RSS
  • youtube
Home  -  Società  -  Televisione  -  Sanremo e polemiche, tra coppie gay e "complotto" russo

Sanremo e polemiche, tra coppie gay e "complotto" russo

Dai comici ai matrimoni gay, fino al 'caso' Almamegretta: le polemiche scaldano la vigilia del Festival - I favoriti dei bookmaker - I pronostici social - Tutti i costi del Festival - Fazio e Littizzetto - I Super Ospiti - I "Presenters" - Bar Refaeli e Bianca Balti  - Lo speciale - Sanremo Story: le vallette i presentatori i momenti cult

Sanremo e polemiche, tra coppie gay e "complotto" russo Sanremo e polemiche, tra coppie gay e "complotto" russo

Al via da domani sera l'edizione numero 63 del Festival della canzone Italiana, in diretta su Rai Uno

Credits: (Ansa)

Tag:  Fabio Fazio Maurizio Crozza Sanremo 2013 twitter

di Francesco Canino

Nonostante il clima rigido e la neve che cade in queste ore anche sulla Riviera ligure, si preannuncia un Festival decisamente infuocato. Come da tradizione, le polemiche scaldano la vigilia della kermesse. Ce n’è per tutti i gusti: dalle nozze gay al ‘complotto’ russo passando per la par condicio, ecco i temi caldi sul piatto.

FESTIVAL TENDENZA PRIDE - La notizia, lanciata da Repubblica.it, è rimbalzata in poche ore e promette di gonfiarsi stile “effetto valanga”. E’ quasi certo infatti che sul palco dell’Ariston saliranno domani sera anche Stefano Olivari e Federico Novaro, la coppia di gay torinesi che hanno annunciato con un video (cliccatissimo) su YouTube di volersi sposare a New York, il 14 febbraio. “Sì, è tutto confermato: martedì sera saliamo sul palco dell'Ariston a raccontare la nostra storia. E vorremmo baciarci, come alla fine del nostro video” dicono loro. Nessuna conferma, per ora, dall’organizzazione del Festival ma di amore gaio si parlerà comunque: tra i Giovani in gara c’è Renzo Rubino, che nel brano Il postino parla apertamente di una storia tra due uomini.

IL ‘COMPLOTTO’ RUSSO - Sul Festivalone incombe sempre il ciclone Anna Oxa. “Sono stata esclusa per motivi politici”, va raccontando ormai da settimane la cantante. Ieri ha ulteriormente rincarato la dose, prima all’Arena di Massimo Giletti, poi in un’intervista alle Iene con tanto di accuse fanta-politiche. “Cutugno, Al Bano e i Ricchi e Poveri sono stati rinfilati altrimenti la Russia non avrebbe acquistato i diritti dell’evento”, ha tuonato l’artista prendendosela con i colleghi invitati in qualità di super ospiti. “Sono stati chiamati perché altrimenti la Russia non acquista i diritti. La Russia conosce questi artisti e dice 'ho quei diritti’ e voglio questi artisti che conosco. È normale che loro li abbiamo rinfilati. Ma come, prima li tolgono dalla kermesse e poi ce li rimettono all’ultimo?”.

COMICITA’ VS PAR CONDICIO - Guest star della prima serata sarà Maurizio Crozza, il comico Genovese campione di ascolti col suo show su La 7. Ad annunciarlo c’ha pensato via Twitter Fabio Fazio. Presenza che non passerà inosservata, viste le ironie che riserva ai politici nella sua copertina a Ballarò. “Non temo Crozza, lo giudico molto bravo ed estremamente intelligente – ha detto qualche ora fa Silvio Berlusconi – Mi diverto quando fa la mia caricatura, che è molto azzeccata”.

ALMAMEGRETTA ESCLUSI? - E’ rientrato invece nel giro di poche ore il ‘caso’ Raiz. Il leader degli Almamegretta si è infatti convertito quattro anni fa alla religione ebraica: secondo i precetti, dal tramonto del venerdì sera a quello del sabato, ci si riposa per lo shabbat. Questo impedirebbe al cantante di partecipare alla serata di venerdì, durante la Sanremo Story - gli Almamegretta si esibiranno col rapper Clementino ne Il ragazzo della via Gluck – ma l’organizzazione frena. “Compatibilmente con la serata del venerdì, in cui le canzoni non sono in gara, ci saranno gli Almamegretta e Raiz osserverà lo shabbat – ha spiegato Fazio Fazio – E’ interessante che il tema venga fuori: è il segnale di un paese che cambia e di nuove esigenze”.

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti

Speciali

Video Hot

    • La crisi mediatica di Obama tra Fergu...

      Giornali e Tv statunitensi sempre più critici con il presidente, accusato pure di aver commentato la morte di Foley... in abiti casual. Con il 53% degli americani che ne disapprova l'operato - L'analisi politica - Il mancato blitz - La mail di Isis alla famiglia

    • Bye Bye Italia

      I grandi investitori tolgono soldi dal nostro Paese e li mettono in Spagna dove le riforme hanno consentito di uscire dalla recessione - Perché la fuga - Le promesse del Governo da mantenere