• RSS
  • youtube
Home  -  Società  -  La classifica dei blog secondo (i lettori di) Panorama.it

La classifica dei blog secondo (i lettori di) Panorama.it

È soprattutto un gioco che vogliamo fare con voi: abbiamo stilato una piccola selezione di diari e micro-comunità on line. Abbiamo scelto premiando l'originalità, la qualità dei contenuti e la capacità di sucitare un dibattito. Vi invitiamo a votare il migliore. Oppure a segnalare il vostro preferito nello spazio dei commenti

Tag:  blog classifica classifiche

di Redazione

Nelle ultime settimane diverse testate internazionali (prima The Guardian , poi Time ) hanno pubblicato una selezione dei blog più influenti al mondo, chiedendo poi ai lettori di votare quelli che trovavano più interessanti. Al di là dell'aspetto puramente competitivo, queste classifiche rappresentano anche un modo per dare visibilità a fonti che ormai fanno parte della "dieta mediatica" di migliaia di utenti. E che si sono sapute distinguere nella babele degli oltre 100 milioni di blog esistenti al mondo (fonte Technorati ).

Panorama.it prova a rilanciare lo stesso gioco anche con la blogosfera italiana. Siamo consapevoli che il paragone con quella inglese o Usa - ben più matura, se non altro per questioni di diffusione - non regge. Se si esclude beppegrillo.it, da noi mancano del tutto le esperienze di blog "influenti" (come gli americani The Huffington Post o Daily Kos ), in grado di fare dibattito al pari delle grandi testate mainstream.

Più che il modello professionale o editoriale, pure intrapreso da alcune piattaforme di nanopublishing come Blogo o Blogosfere , in Italia continua ad andare per la maggiore la formula del "diario personale", con diverse micro-comunità spalmate su tanti piccoli blog o network (come quello gigante di Splinder).

Ad ogni modo, il panorama è quanto mai vario. E, al di là delle blog-star (gli autori che occupano i primi posti nella varie classifiche a disposizione online), non mancano le esperienze più di nicchia che meritano comunque attenzione.

Di seguito trovate una serie di blog italiani che, per i motivi più vari (originalità, qualità dei contenuti, taglio tematico, community animata, capacità di fare dibattito), ci sembrano interessanti. Lo diciamo subito, a scanso di equivoci e di inutili polemiche (come quelle che hanno portato alla chiusura di BlogBabel , che però, vi anticipiamo, riaprirà presto): è solo un gioco con i nostri lettori; la selezione rispecchia un punto di vista parziale e, per forza di cose, soggettivo. Lo spazio dei commenti è comunque aperto per ulteriori segnalazioni.

Beppegrillo.it - Non ha certo bisogno di presentazioni: è uno dei blog più letti al mondo e, nel bene come nel male , una delle esperienze di partecipazione politica online più riuscite. In grado di attirare interesse anche fuori dei confini italici  

Manteblog - Massimo Mantellini è uno dei decani della blogosfera nostrana. Molto attento agli sviluppi della rete, di cui ne racconta le evoluzioni in maniera lucida e, quando serve, anche critica. Non mancano i commenti arguti su politica, attualità e malcostumi vari, oltre a un po' di sano "cazzeggio".  

Wittgenstein - Ne è autore Luca Sofri, giornalista e conduttore radiofonico. Blog seguitissimo, con diverse segnalazioni al giorno, sempre puntuali e ficcanti: soprattutto l'attualità politica, ma anche divagazioni nella musica, la cultura e la società.  

Macchianera - Uno dei primi esempi di blog multiautore italiani. È stato fondato da Gianluca Neri , animatore di Clarence e redattore di Cuore , rivista di cui conserva lo spirito "istrionico" e irriverente. Fa parte del network BlogNation.

SpinDoc - Segnalazioni e approfondimenti sull’uso della rete nelle campagne elettorali italiane ed estere. Per spin doctor in erba, ma anche per chi vuole capire meglio come sta cambiando la politica sotto l'influsso della Galassia Internet.

Lipperatura - Libri, dibattiti culturali e polemiche letterarie. Il blog di Loredana Lipperini spesso vale più della lettura delle pagine culturali di molti quotidiani. Anche perché negli anni è riuscito ad aggregare una community davvero attiva e appassionata. Ospita spesso interventi di scrittori (anche tra i commenti).

La Z di Z oro - Si definisce un "saltuario d'informazione e opinionistica estremamente personale". Divagazioni satiriche sull'attualità, soprattutto spettacoli e politica. I video dissacranti sul Grande Fratello o le ultime elezioni politiche sono ormai cult nella blogosfera italiana.

Grazia - Formula originale di presenza online per uno dei femminili storici italiani: blog multi-autore, con diverse/i blogger che si alternano al timone. Contenuti e toni spesso informali e leggeri.

Il cavoletto di Bruxelles - Tra i tanti blog culinari, è sicuramente uno dei più interessanti. Anche perché ha scelto un taglio decisamente personale. "Le ricette che trovate qui sono la mia cucina di casa, i miei luoghi e sapori del cuore, criticabili e parziali e con tutti i limiti e i difetti di una cosa che è chiaramente più un diario personale che una testata giornalistica" spiega l'autrice, una belga trapiantata a Roma.

Blogo - Primo network di nanopublishing italiano, con oltre 120 blogger che scrivono su circa 40 blog. Ce n'è davvero per tutti i gusti (e le nicchie): dai motori al gossip, dalla finanza alla tv e il design. In media tutti ben fatti e curati da autori appassionati e competenti.

Blogosfere - Altro network di nanopublishing da poco acquisito dal gruppo Sole24Ore. Taglio forse meno editoriale di Blogo, ma comunque sempre ricco di segnalazioni, su qualsiasi argomento, dalla vita di coppia all'attualità politica ed economica .

VideoMarta - Per chi non capisce un'acca di tecnologia, ma proprio non vuole arrendersi. Marta è una diciottenne sveglia e simpatica. Con i suoi video spiega in maniera accessibile a tutti il mondo hi-tech: da come montare un video a come effettuare una chiamata per Skype.  

Pulsatilla - "Lasciatevi trascinare dalla sua strepitosa ironia e ridete con lei di tutti i miti della meglio gioventù: dalla consultazione dei I-Ching alle 'diete da fame', dal rimorchio su Internet alla fenomenologia del viril sesso" (Dalla quarta di copertina del suo libro best-seller).

Barbablog - Seguitissimo blog personale di Daria Bignardi. Che mostra di avere un gran talento anche nelle vesti della blogger.

Interblog - Per chi vuole guardare un po' più in là del nostro cortile. I blog del settimanale l'Internazionale raccolgono sempre segnalazioni interessanti dalla stampa e dai blog esteri. A cominciare da quello di Tina Spacey , "designer appassionata di chiacchiere e aperitivi".

Eriadan - Da oltre cinque anni l'autore pubblica ogni giorno (dal lunedì al venerdì) una striscia su questo blog seguitissimo dagli appassionati di fumetti. Fenomeno che sta conoscendo una nuova vita in rete e di cui Eriadan è stato precursore in Italia.

E io che mi pensavo - Post taglienti e battute imprevedibili. Del tipo: " Oggi mi metto a dieta. Questo blog da oggi si chiamerà E io che mi pesavo". Da queste pagine ha preso il via il tormentone dei Fincipit.

Suzukimaruti - Alias Enrico Sola, uno che "adora farsi venire il mal di fegato parlando di politica e di calcio (sono di sinistra e del Toro, capitemi)". Linea editoriale "pasticciata", con post chilometrici e altrettanti commenti-fiume (come nel caso dell'analisi post-elettorale ).

Personalità Confusa - Si presenta come "un'entità digitale multipla" (e confusa). I suoi post sono spesso surreali ed esilaranti. Come questa (auto) intervista dal Salone del Mobile in cui discetta delle ultime tendenze in materia di gabinetti.

Le Malvestite - Protagoniste assolute di questo originale blog tematico sono le "femmine che la natura ha dotato di un cattivo gusto totale". Una fenomenologia ragionata, sempre leggera e divertita, dai "puttanoni in leopardato" alle "trentenni conciate da adolescenti". Il fenomeno, comunque, non ha sesso: "non è raro" scrive l'autrice "vedere in giro decine di meravigliosi fanciulli che hanno deciso di esercitare questo mestiere".

TomBlog - Primo gay-blog italiano, è curato da otto autori e "si rivolge principalmente a tutti gli omosessuali italiani, ma chiunque è il benvenuto. Si parla soprattutto di cose da froci, ma non esclusivamente. Perché non ci svegliamo tutte le mattine pensando: Accidenti, sono gay".

Leonardo - Altro blog storico italiano (è online dal 2001), si cimenta soprattutto con l'attualità politica (ma non solo). Post spassosi e sempre taglienti.

n

n

n

n

n

n

n

n{democracy:5}

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti


Speciali

Video Hot